chiama 0303533196 scrivi info@studiolieta.it
BRRRR…..ho i denti sensibili!!! cosa faccio?

BRRRR…..ho i denti sensibili!!! cosa faccio?

Prima parte

I supermercati e i negozi sono pieni di prodotti per l’igiene orale dalla A alla Z e non mancano gli articoli destinati alle persone con denti sensibili. 
Questo perchè si tratta di una condizione incredibilmente comune: 

quasi 1 persona su 8 soffre di sensibilità dei denti durante la loro vita.

Esistono vari tipi di sensibilità:

  • al caldo 
  • al freddo
  • al dolce 
  • all’acido
QUALI SONO LE CAUSE DELLA SENSIBILITA' NEI DENTI?

La sensibilità del dente si verifica quando lo strato di un dente normalmente posto sotto lo smalto (chiamato dentina) o lo strato che copre la radice (chiamato cemento) vengono esposti all’ambiente orale.

Nei denti sani, lo smalto protegge lo strato sottostante di dentina e le radici dei denti sono protette dalle gengive. 
Se lo smalto è usurato o se la gengiva si è ritirata, questi due tessuti possono essere esposti determinando sensibilità.

La sensibilità è caratterizzata da un dolore improvviso, acuto e lancinante. Le aree esposte sono spesso influenzate da cibi o liquidi caldi e freddi, e talvolta anche da cibi dolci o piccanti.

Esistono molti fattori che possono contribuire alla sensibilità dei denti, tra cui:
  • Spazzolamento troppo “pesante”

La spazzolamento troppo vigorosa può logorare il tessuto gengivale nel tempo, causandone il recesso.

Si tratta della causa pi˘ comune della sensibilità dei denti.

  • Digrignamento dei denti

Digrignando i denti mentre si dorme si logora lo smalto più rapidamente, esponendo la dentina.

  • Malattia gengivale

La gengivite e altre forme di malattia gengivale determinano l’infiammazione nei tessuti gengivali. Ciò può far staccare il tessuto dal dente, lasciando scoperte delle zone.

  • Demineralizzazione dello smalto

E’ lo stadio iniziale della formazione di una lesione cariosa,
Le tecniche inadeguate di spazzolamento possono determinare una scarsa igiene orale, che determina la demineralizzare lo smalto.

Se hai notato segni o sintomi di sensibilità dei denti, ti invitiamo a contattarci. 
Possiamo fissare un appuntamento per parlare con te del tuo problema e per aiutarti a risolvere la situazione.

In un prossimo post indicheremo quali sono le terapie utili per risolvere la sensibilità dentale.

Condividi
Chiudi il menu
Chiamaci